Nessun commento

In base a cosa valutiamo il tuo immobile?

Le nostre rilevazioni immobiliari sono effettuate secondo la norma UNI 1158:2004 da valutatore avente il requisito della conoscenza, abilità e competenza;

I Rapporti di Valutazione Immobiliare sono redatti secondo :

  • il Regolamento di cui al D.P.R. 138/98 per la revisione delle zone censuarie e delle tariffe d’estimo in esecuzione della legge 662/96;
  • gli Italian Property Valuation Standard edito da Tecnoborsa;
  • le Linee guida per la valutazione degli immobili in garanzia delle esposizioni creditizie ABI ;
  • il Manuale Operativo delle Stime Immobiliari (MOSI) edito dalla Agenzia delle Entrate;


Nei quali sono richiamanti il complesso di regole uniformi e condivise, di natura metodologica ed applicativa, riconosciute a livello internazionale, quali:

  • gli International Valuation Standards (IVS) curati dall’International Valuation Standards Council (IVSC);
  • gli European Valuation Standards (EVS) della European Group of Valuers Associations;
  • i Valuation Standards della Royal Institution of Chartered Surveyors (RICS);
  • gli Uniform Standards of Professional Appraisal Practice (USPAP) dell’Appraisal Foundation (USA);

Applicazione di procedimenti di stima del valore di mercato:

– l’Income Capitalization Approach,

– il Cost Approach ;

– il Sales Comparison Approach di cui quello pluriparametrico del Market Comparison Approach (MCA) con valutazione ed analisi del segmento di mercato, individuazione dei comparabili, elaborazione dei rapporti mercantili, analisi dei prezzi marginali, elaborazione tabella di valutazione con i prezzi corretti dei comparabili e sintesi valutativa con definizione del valore di stima previa verifica sulla divergenza percentiuale assoluta.

Comments (0)

000webhost logo